Loading Posts...

Live in Chiostri 2024 – Due giorni di musica ai chiostri di San Pietro

Il 24 e 25 luglio torna LIVE IN CHIOSTRI, una due giorni di musica dal vivo nella splendida cornice dei Chiostri di San Pietro.

Si comincia mercoledì 24 luglio con i Tamburi Neri. Il duo milanese, composto da Claudio Brioschi e Andrea Barbieri, che rappresenta una delle esperienze più originali e interessanti della scena elettronica italiana degli ultimi anni, si racconterà alle ore in un talk (ore 21) con il critico e giornalista musicale Damir Ivic, quindi alle 21.30 si esibirà in una performance live. La serata proseguirà con il live set audio visual di Aderal + O Swan. In apertura e chiusura di serata, la selezione sonora e DJ set del Collettivo Microclub: dalle 19 alle 20 DJ Rocca, dalle 20 alle 21 Visione Notturna e dalle 23.30 all’1.00 Planet Wax.

La seconda serata di Live in Chiostri, giovedì 25 luglio nel Chiostro Grande, dalle ore 20.30, ospiterà tre dei migliori protagonisti della musica indie italiana: Alberto Bianco, Emma Nolde e i Selton. Musica dal vivo di grande qualità e intensità che nello splendido scenario offerto dai Chiostri Benedettini promette di coinvolgere e far sognare.

Dalle ore 19 si potrà cenare nell’area Food & Beverage allestita per l’occasione dal Circolo Arci Tunnel con diversi Food Truck all’ingresso del complesso monumentale.

Live in Chiostri è un evento promosso da Laboratorio Aperto dei Chiostri di San Pietro e Arci Reggio Emilia in collaborazione con Locusta, Microclub Collective, Fondazione Palazzo Magnani, Arci Tunnel, Ventie30 Studio, con il sostegno di Farmacie Comunali Riunite (main sponsor), Aguzzoli Arredamenti e Concessionaria F.lli Bonacini, finanziato grazie ai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna 2021-27 nell’ambito di RESTATE.

LINE-UP

⚡ MERCOLEDÌ 24 LUGLIO
Aderal + OSwan Live
Tamburi Neri
Microclub Collective DJ Set

⚡ GIOVEDÌ 25 LUGLIO
SELTON + Emma Nolde + Alberto Bianco

I biglietti e gli abbonamenti sono disponibili in prevendita su Dice a questo link: https://dice.fm/event/l8akyr-live-in-chiostri-abbonamento-24th-jul-chiostri-di-san-pietro-reggio-emilia-tickets

Info su IG @Live in chiostri

Tamburi neri
Tamburi Neri è un progetto di Claudio Brioschi e Andrea Barbieri che condividono lo stesso amore per la musica, per la sperimentazione e la ricerca di nuove sonorità. Tamburi Neri ci condurrà tra percussioni ancestrali, pioggia, distorsioni lontane, samples vocali di testi metafisici immersi in ambienti volutamente oscuri: vere e proprie immagini visive che poi si traducono in musica, silenzi e rumori che ti avvolgono in una nebulosa di poesia e groove.

Emma Nolde
Emma Nolde, classe 2000, riconosciuta da pubblico e critica come uno dei talenti più cristallini e intriganti del nuovo panorama musicale italiano, con Mai fermi (Carosello Records) – il nuovo singolo pubblicato all’inizio di giugno 2024 – segna un nuovo inizio e allo stesso tempo conferma le alte aspettative consegnate dai due album precedenti. Nonostante la giovane età, la cantautrice toscana scruta e viviseziona la società, sempre di corsa e sempre di fretta, e mette in dubbio i paradigmi che sembrano governarla. Emma Nolde esordisce con l’album “Toccaterra”, pubblicato a settembre del 2020 e finalista al Premio Tenco nella sezione Opera Prima. Nel 2021 arriva un inedito insieme a Generic Animal, “un mazzo di chiavi, un ombrello lì in mezzo” e l’anno successivo Emma è presente nel disco di featuring degli Zen Circus con “il diavolo è un bambino”.
Nell’estate del 2022 Emma è tornata in tour con uno nuovo spettacolo, con dei brani inediti e nuovi arrangiamenti. 
Lo stesso anno vede la luce “Dormi”, il secondo disco di Emma, anticipato dai singoli “Respiro” e “La stessa parte della luna”, entrambi co-prodotti da Francesco Motta che ha lavorato con Emma alla produzione di tutto il disco, pubblicato a settembre 2022.

Alberto Bianco
Alberto Bianco è una delle migliori penne della musica indipendente italiana. Il suo ultimo disco è “Certo che sto bene”, uscito con Virgin Music/Universal Music, anticipato dall’omonimo singolo, testimonia la maturità artistica pienamente raggiunta dopo un lungo intrapreso nel 2009. Il cantautore torinese firma così il suo sesto album in studio e torna due anni dopo l’ultimo lavoro, a 12 anni di distanza da quel “Nostalgina” che fin dal suo esordio lo ha consacrato tra i più accurati e intesi songwriters del nostro paese. Registrato in una settimana a Formentera, in presa diretta, dell’isola spagnola il disco ha catturato il sole e il profumo del mare, respirato i sorrisi riuniti in una tavola di amici. Prodotto da Taketo Gohara, partecipano al progetto Dente e Margherita Vicario, che canta Il tempo del mare, scritta a sei mani con Alberto Bianco; mentre Federico Dragogna è la voce che non ti aspetti in Fuochi d’Artificio, di cui firma il testo. “Certo che sto bene” è forse il disco più autobiografico di Alberto Bianco e allo stesso tempo il più universale. È l’album dove lo riconosci e senti la differenza. È il disco di un uomo e di un artista adulto.

Selton
I Selton sono un gruppo pop-tropicalista brasiliano residente a Milano. La band si forma a Barcellona nel 2005, dove quattro amici di Porto Alegre, all’epoca compagni di scuola, si rincontrano casualmente e decidono di intraprendere un progetto musicale insieme. Arrivano In Italia chiamati del produttore musicale di MTV Italia Gaetano Cappa che li invita in Italia per registrare un album. Il disco viene realizzato all’Istituto Barlumen a Milano nel 2008 e ha il titolo Banana à Milanesa. Il lavoro contiene alcune cover, reinterpretate in portoghese, di celebri brani di Jannacci e Cochi&Renato come La gallina, Canzone intelligente e Vengo anch’io. No, tu no. Il progetto discografico viene accolto molto bene dalla critica, ricevendo 4 stelle della rivista Rolling Stone ed eletto tra i 5 migliori dischi del 2008 secondo la rivista Internazionale. A partire dalla realizzazione del primo album, vivono stabilmente a Milano. Inizia così la storia di questo interessantissimo gruppo che a maggio di quest’anno ha pubblicato il suo nuovo progetto discografico, Gringo Vol. 1. Realizzato tra l’estate 2023 e la primavera 2024 tra la Puglia, Londra (Studio 13 di Damon Albarn) e Milano per registrare in studio con il produttore Ricky Damian (braccio destro di Mark Ronson e vincitore di un Grammy, precedentemente ha collaborato tra i tanti con Laura Pausini, Liam Gallagher, Alicia Keys, Maneskin, Jorja Smith, Miley Cyrus). Nel disco ci sono numerose collaborazioni sia italiane che internazionali, tra le quali un feat. con Ney Matogrosso. Un lavoro ricco di ricerca musicale e stilistica che riflette sul concetto dell’essere straniero. “Gringo è una parola piena di sfumature, vuol dire in qualche modo straniero, per i messicani i gringo sono gli americani. Per i brasiliani i gringo sono gli italiani. Ma a noi interessa parlare dello sguardo nuovo verso le cose, Gringo è un invito a mantenere questo sguardo straniero e fresco sulle cose”.