Nuovo ciclo di incontri con la Libera Università Popolare

Il 27 Novembre alle 17.30, presso Palazzo Dossetti sede di Unimore, parte il IV corso di Geopolitica su “Cina Africa Medio Oriente nella nuova era multipolare” promosso da Libera Università Crostolo/Luc, Libera Università Popolare/Lup in collaborazione con Limes e Boorea.

Il nuovo ciclo di incontri di geopolitica affronterà i fattori di instabilità politica, gli enormi squilibri mondiali e la tendenziale anarchia che domina oggi le relazioni internazionali, dove entrano in gioco elementi di estrema variabilità che rendono lo scenario mondiale sempre più complesso e aggrovigliato, e tale da apparire spesso “indecifrabile” al senso comune e non solo.

Saranno tante, e di assoluto prestigio, competenza ed esperienza, le voci a confronto che nei tre incontri e nella tavola rotonda finale ci daranno alcune chiavi per “decifrare”, per quanto possibile, le linee politico-economiche di alleanza o conflitto presenti in questo mutevole e multipolare scenario internazionale.

In particolare verranno analizzate le relazioni fra Cina, Europa e America e il processo di ridefinizione degli equilibri di potenza tra i tre grandi poli economico-politico-militari del globo dopo l’elezione di Trump; la sfida economica ma anche religiosa e culturale fra Iran e Arabia Saudita, che sta sovvertendo la regione, ponendo una seria ipoteca sulle chances di stabilizzazione del Medio Oriente; l’analisi degli enormi cambiamenti economici, demografici, sociali e culturali in corso in Africa e di un fenomeno migratorio di portata epocale.

Questi alcuni degli argomenti che saranno affrontati negli incontri e nella tavola rotonda conclusiva a cui parteciperanno Lucio Caracciolo, Alberto Bradanini, Fabio Mini, che tenteranno anche di analizzare la collocazione attuale dell’Europa oscillante tra rilevanza e marginalità internazionale.

Oltre ai già citati Lucio Caracciolo (direttore di “Limes” - Rivista italiana di geopolitica), Alberto Bradanini (già ambasciatore in Iran e Cina e Presidente del Centro Studi sulla Cina contemporanea), Fabio Mini (Generale di Corpo d'Armata, già Capo di Stato Maggiore del Comando Nato Sud Europa), parteciperanno agli incontri Dario Fabbri e Fabrizio Maronta (giornalisti di “ Limes” - Rivista italiana di geopolitica), Nicola Pedde (Direttore dell’ Institute of Global Studies di Roma e della rivista “Geopolitics of the Middle East”); Andrea Lari (Direttore dell’agenzia Integritas International Advisors di Londra); Nicoletta Pirozzi (Ricercatrice presso l’Istituto Affari internazionali di Roma, che cura in particolare le relaziono UE-Africa).

Sono in corso le iscrizioni alla LUP via email: lup.re@libero.it
O sul blog: www.lupreggioemilia.wordpress.com

Scarica il programma